Home » Viaggi » Viaggi organizzati » Thailandia Grantour

Thailandia Grantour

A partire da € 2.970

Prima data disponibile

Prima data disponibile

11/03/2024

22/03/2024

12 Giorni

1

Assicurazione Viaggia Sereno Richiedi un preventivo Viaggi Organizzati Viaggio di Gruppo Viaggio in aereo

Assicurazione Viaggia Sereno Richiedi un preventivo Viaggi Organizzati Viaggio di Gruppo Viaggio in aereo

THAILANDIA GRANTOUR – Un itinerario completo attraverso i mutevoli paesaggi della Thailandia, visitando antiche capitali e le tribù montane del nord, fino a scendere nel sud del paese fino a Khao Sok, con eventuale soggiorno mare a fine viaggio
Luoghi visitati: Bangkok, Chiang Rai, Chiang Mai, Sukhothai, Ayuthaya, Hua Hin, Chumpon, Khao Sok
Viaggio organizzato in aereo – 12 giorni
Viaggio di gruppo
Guida locale parlante italiano

La quota indicata è una quota dinamica e indicativa, può variare in base alla disponibilità e alla quotazione dei voli.
Per consultare il programma dettagliato scarica il PDF 

Richiedi il preventivo a info@gitanviaggi.it – tel. 0461 383111 – WhatsApp 3487494237
Iscriviti alla nostra chat su WhatsApp per ricevere le nostre proposte https://bit.ly/WhatsAppGitan

Scarica il programma completo! Vuoi rimanere aggiornato su questo tour?!

Date disponibili

Itinerario

  • Giorno Italia/Bangkok

    Partenza con volo di linea per Bangkok. Pernottamento a bordo.

  • Giorno Bangkok

    Arrivo in mattinata e dopo il ritiro dei bagagli, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio si inizia con la visita del Palazzo Reale, sfavillante di ori e di marmi preziosi, fu costruito nel 1782 seguendo motivi architettonici europei ma integrando perfettamente elementi decorativi tipici thai. Visita del Wat Phra Keo (tempio del Buddha di Smeraldo). Cena libera e pernottamento. NOTA IMPORTANTE: le visite descritte durante questa giornata sono confermabili esclusivamente con un operativo voli che preveda l’arrivo a Bangkok entro le ore 10.30 del mattino. I passeggeri in arrivo oltre questo orario non potranno effettuare le visite su menzionate e saranno trasferiti direttamente presso l’hotel previsto. Cena libera e pernottamento.

  • Giorno Bangkok

    Prima colazione. In mattinata partenza per la provincia di Ratchaburi e visita dell’incredibile e celebre mercato sulla ferrovia di Maeklong (dove i treni passando fanno sollevare e spostare le bancarelle). Arrivo al mercato galleggiante di Damnersaduak,uno dei più vivaci e colorati mercati galleggianti dell’intera Asia. Qui si potranno ammirare centinaia di sampan carichi di frutta, verdura e altri prodotti, portati dai villaggi vicini. Partenza alla volta di Kanchanaburi, la città del Ponte sul fiume Kwai, costruito dai prigionieri di guerra durante la Seconda Guerra Mondiale e immortalato in un celebre film. Pranzo. Nel pomeriggio ci si imbarca sul trenino locale dalla stazione di Tha Kilen e si percorre uno spettacolare tratto della “Death Railway”, su un viadotto in legno che costeggia un monte: visita dell’Hellfire Pass, un particolare punto della costruzione della “Ferrovia della morte”, dove i prigionieri di guerra Alleati lavorarono fino alla morte. Rientro a Bangkok, cena libera. Pernottamento.

  • Giorno Bangkok/Chiang Rai

    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Chiang Rai. Arrivo e visita dell’incredibile Casa Nera (Ban Dam), una straordinaria residenza di un’artista thailandese trasformata in un museo di arte contemporanea. Partenza per il famoso Triangolo d’Oro, con sosta ad un villaggio dove conoscere alcune etnie delle montagne tra cui le celebri donne giraffa (etnia Padaung). Pranzo. Si giunge quindi nel luogo geografico d’incontro dei tre paesi, Birmania, Laos e Thailandia, noto come Triangolo d’oro e famigerato per essere la regione delle coltivazione dell’oppio: breve giro su moto lance sul del fiume Mekong (che segna il confine tra Thailandia e Laos). Dopo una sosta per la visita dell’interessantissimo Museo dell’Oppio rientro a Chiang Rai. Cena e pernottamento.

  • Giorno Chiang Rai/Chiang Mai

    Prima colazione. In mattinata visita di due bellissimi templi costruiti recentemente: il Wat Rong Seur, meglio noto come il Tempio Blu, ed il più celebre Wat Rong Khun, noto come il Tempio Bianco. Partenza per Chang Mai e pranzo. Nel pomeriggio visita dei principali monumenti della città: il Chedi Luang ed il Phra Sing. Verso il tramonto, salita al Wat Prathat Doi Suthep per godere dell’atmosfera che aleggia sul templio e con possibilità di ascoltare i canti serali dei monaci buddhisti. Cena e pernottamento.

  • Giorno Chiang Mai/Sukothai

    Prima colazione. In mattinata partenza per raggiungere un campo di salvaguardia e cura degli elefanti: all’arrivo, dopo una spiegazione della vita degli animali all’interno del santuario, si incontreranno questi magnifici pachidermi, con la possibilità di osservarli da vicino anche mentre fanno il bagno nel fiume ed interagire fornendo loro il cibo.; in loco viene anche fornita una pratica uniforme per meglio interagire con gli elefanti. Si prosegue in direzione sud con sosta a Lampang e pranzo. Si prosegue per il famoso tempio di Wat Sri Chum, il più grande tempio costruito dai birmani nella regione. Si prosegue alla volta del Wat “Chalieng”, uno dei più famosi siti pre angkoriani, risalente al periodo di Angkor Thom. Arrivo a Sukothai e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

  • Giorno Sukothai/Ayuthaya

    Prima colazione. In mattinata visita del Parco archeologico di Sukhothai, prima capitale del regno del Siam nel XIII secolo e oggi World Heritage dell’UNESCO: soste ad alcuni templi quali il Wat Srisawai, Wat Maha Dhat, Wat Sra Sri. Pranzo. Si prosegue alla volta del Wat “Chalieng”, uno dei più famosi siti pre angkoriani, risalente al periodo di Angkor Thom. Partenza per la visita del parco archeologico di Kamphaengphet, antica città che occupava una posizione strategica a difesa della valle del Menam, conobbe il suo momento di massimo splendore sotto il regno di Li Thai “il Pio” che, verso la metà del XIV secolo la arricchì di stupendi monumenti dove li stile di Sukhothai si apriva alle influenze birmane anticipando così la nascita del raffinato stile di Lan Na. All’interno del complesso, visiteremo il Wat Phra Si Iriyabot, caratteristico per la sua architettura stile tipico Sukhothai e le quattro statue del Buddha in differenti posizioni; il Wat Chang Rob, un grande tempio situato sulla collina e circondato da statue di elefanti, le cui pareti interne sono adornate con altorilievi raffiguranti danzatrici e demoni della tradizione buddhista. Arrivo ad Ayuthaya e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

  • Giorno Ayuthaya/Hua Hin

    Prima colazione. In mattinata visita dell’antica capitale del Siam fondata nel 1350. Sosta ai templi più importanti del parco storico che ne fanno uno dei più ricchi parchi archeologici di tutta l’Asia (Wat Mahathat, Wat Phrasrisanphet, Wat Mongkolbophit). Pranzo. Nel pomeriggio trasferimento in bus per Hua Hin, celebre località balneare. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

  • Giorno Hua Hin/Chumpon

    Prima colazione. Partenza per Chumphon. Visita lungo il tragitto del Parco Nazionale di Sam Roi Yod. Arrivo ed imbarco a Klong Khao Daeng per una navigazione su un canale, fiancheggiato da una varietà di vegetazione e da imponenti picchi rocciosi, la navigazione proseguirà attraverso un villaggio di pescatori. Ci si sposterà per il Parco Nazionale di Kui Buri, conosciuto per essere il miglior punto di osservazione degli elefanti selvatici in Thailandia. Nel parco, inoltre vivono anche bufali asiatici, sciacalli dorati, vari cervi, scimmie, gibboni dalle mani bianche, lepri birmane, istrici malesi e cinghiali. Pranzo. Arrivo a Chumpon e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

  • Giorno Chumpon/Khao Sok

    Prima colazione. Al mattino presto partenza per la visita del Wat Phra Borommathat Chaya, tempio risalente all’XI secolo e simbolo della regione. Proseguimento per il distretto di Phunphin: si visiteranno alcuni villaggi a bordo di long tails boat attraversando i canali, le case ed i frutteti. Pranzo. Nel pomeriggio visita al Monkey Training College, un centro di addestramento delle scimmie per la raccolta delle noci di cocco. Arrivo al Parco di Khao Sok. Cena e pernottamento.

  • Giorno Khao Sok/Phuket/Bangkok

    Prima colazione. Partenza per la visita di Khao Sok. Passeremo quindi la giornata in uno dei paradisi naturali più belli della Thailandia e dell’Asia, comprendente quell’area definita come la “Guilin della Thailandia” per i suoi giganteschi faraglioni che si innalzano verso il cielo a ricordare le montagne della famosa località cinese. Migliaia di anni fa questa rotta era un importante via commerciale tra l’India e la Cina. Khao Sok fa parte della più grande area di foresta pluviale presente nel sud della Thailandia, un viaggio nella natura pura con paesaggi spettacolari. La giornata si svolgerà con una emozionante crociera a bordo di una long tail, navigando tra i suggestivi faraglioni e le montagne ricoperte di foresta vergine. Pranzo. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Phuket e partenza con volo per l’Italia.

  • Giorno Bangkok/Italia

    Partenza con il volo intercontinentale per l’Italia. Pernottamento a bordo. Arrivo in mattinata.

Hai domande sull'itinerario

Richiedi informazioni