Home » Viaggi » Viaggi organizzati » India Del Sud: Templi Dravidici E Kerala

India Del Sud: Templi Dravidici E Kerala

A partire da € 3.390

Prima data disponibile

Prima data disponibile

30/03/2024

06/04/2024

8 Giorni

1

Partenza di gruppo Radioguide-auricolari Richiedi un preventivo Tour con accompagnatore Tour di gruppo Viaggi Organizzati Viaggio con accompagnatore Viaggio di Gruppo Visite guidate

Partenza di gruppo Radioguide-auricolari Richiedi un preventivo Tour con accompagnatore Tour di gruppo Viaggi Organizzati Viaggio con accompagnatore Viaggio di Gruppo Visite guidate

INDIA DEL SUD: TEMPLI DRAVIDICI E KERALA
Alla scoperta di: Chennai, Tanjore, Chettinad, Madurai, Periyar, Kumarakom, Cochin.
L’India del Sud conquista il viaggiatore con un mix di natura incontaminata e tradizioni millenarie. Un luogo impregnato di magia, dalla natura quasi mistica, dove vivere emozioni che toccano nel profondo tra antichi templi, elefanti, rigogliosi giardini, spezie, antiche arti marziali e santuari di diverse religioni che convivono tra loro.
Viaggio organizzato di gruppo massimo 30/35 Viaggiatori – in aereo
8 giorni/7 notti
Partenza da Trento o da altre città italiane per i viaggi in pullman, da Milano o da altre città italiane  per i viaggi in aereo
Viaggio di gruppo con accompagnatore professionista sempre a vostra completa disposizione per rendere il viaggio indimenticabile!
La quota indicata si intende per persona e DINAMICA, soggetta quindi a variazioni in base alla stagionalità, alla disponibilità e alla città di partenza. Consigliamo pertanto la prenotazione al più presto!
Scarica il PDF per consultare il programma dettagliato

Per un preventivo personalizzato e ulteriori informazioni: info@gitanviaggi.it – tel. 0461383111 – WhatsApp 0461383111
Iscriviti alla nostra chat su WhatsApp per ricevere le nostre proposte https://bit.ly/WhatsAppGitan

Scarica il programma completo! Vuoi rimanere aggiornato su questo tour?!

Itinerario

  • Giorno PARTENZA ∙ CHENNAI

    Partiamo dall’Italia su un volo di linea per Chennai, megalopoli brulicante di vita e capitale dello stato di Tamil Nadu. Un tempo nota come Madras, Chennai è il fulcro della civiltà dravidica, della quale preserva interessanti architetture ma anche le musiche e danze tipiche, l’arte e l’artigianato. Atterriamo in tarda serata o in nottata e, all’arrivo in aeroporto, incontriamo l’assistente che ci accompagna al nostro hotel.

  • Giorno CHENNAI

    Cominciamo la giornata con la visita del Tempio di Kapaleeshwar, uno dei più grandi e antichi templi dravidici della città, caratterizzato da due ingressi: il principale, contrassegnato da un Gopuram alto più di 40 metri, e uno secondario che dà sulla grande vasca dove i fedeli compiono le abluzioni. Proseguiamo con la visita del Forte di St. George, della National Art Gallery e del Rippon Building, un bianco edificio in stile neoclassico sede della Greater Chennai Corporation. Dopo il pranzo al ristorante partiamo per Mahabalipuram, città storica e Patrimonio Unesco, dove visitiamo il Tempio di Shore, il monumento più famoso e, secondo la leggenda, unica struttura rimasta delle leggendarie Sette Pagode, e Pancha Ratha, un complesso di cinque strutture dedicate ai fratelli Pandava, eroi del Mahabharata, uno dei più grandi poemi epici indù. Infine visitiamo i Templi delle Grotte, prima di rientrare in hotel per la cena.

  • Giorno CHENNAI ∙ TRICHY ∙ TANJORE

    Dopo la colazione raggiungiamo l’aeroporto di Chennai e partiamo in aereo per Trichy. All’arrivo proseguiamo per Tanjore e arriviamo in hotel per il pranzo. Tanjore è una piccola cittadina adagiata tra le rigogliose risaie del delta del Cauvery, motivo per cui è chiamata anche la “ciotola di riso del Tamil Nadu”. Nel pomeriggio visitiamo il Tempio di Brihadeswara, simbolo della città e considerato uno dei migliori esempi di architettura dravidica. In seguito visitiamo il Palazzo di Tanjore, raro esempio di architettura Maratha nel sud dell’India, che ospita il Tamil University Museum, una galleria d’arte e la biblioteca Saraswati Mahal, dove sono conservati diversi testi antichi. Rientriamo in hotel per la cena.

  • Giorno TANJORE ∙ CHETTINAD ∙ MADURAI

    Dopo la colazione partiamo per Chettinad, famosa per le antiche residenze dei Chettiar, uomini d’affari che si stabilirono in questa zona nel XIX secolo e fecero costruire splendidi palazzi con tetti di piastrelle rosse, vetrate policrome, pannelli in teak birmano intagliato, blocchi di granito scolpito e marmi italiani a profusione. Visitiamo alcune di queste residenze prima del pranzo al ristorante, a base di specialità locali. La cucina di Chettinad è famosa per la grande quantità e varietà di spezie usate per preparare piatti prevalentemente non vegetariani. Proseguiamo il viaggio verso Madurai, una delle più antiche città del sud dell’India e massima espressione dell’architettura dravidica. Qui visitiamo il Tempio di Meenakshi, un vasto complesso induista che si estende per circa 6 ettari, nel quale svettano le caratteristiche gopuram (torri), interamente ricoperte di incisioni. Assistiamo alla cerimonia Aarti, durante la quale i sacerdoti induisti portano in processione l’immagine di Shiva cantando delle lali. Ceniamo in hotel.

  • Giorno MADURAI ∙ THEKKADY

    Dopo la colazione partiamo per le montagne dei Ghati occidentali, dove si trova il Parco Nazionale del Periyar, la riserva più popolare del sud dell’India, che ospita oltre 49 specie di mammiferi, tra cui le tigri. Visitiamo il Giardino delle Spezie, dove vengono coltivati pepe, cardamomo, chiodi di garofano, vaniglia, caffè, frutti tropicali e molto altro. Pranziamo con piatti tipici del Kerala e nel pomeriggio facciamo una rilassante crociera sul lago, che ci consente di osservare gli animali nelle praterie adiacenti alle rive. Con molta fortuna è anche possibile avvistare il grande protagonista di questo parco: l’elefante. In seguito visitiamo la città di Thekkady e assistiamo a uno spettacolo di Kalarippayattu, un’arte marziale figurata tipica del Kerala. Ceniamo in hotel.

  • Giorno THEKKADY ∙ KUMARAKOM

    Dopo la colazione partiamo per Kumarakom. Scendendo dalle montagne il panorama si allarga verso la costa e presto ci troviamo in una delle foreste di palme da cocco e mangrovie più grandi del mondo, intorno al lago Vembanad, il più grande del Kerala, che ha dato vita alle celebri “backwaters”. Ci sistemiamo in hotel per il pranzo e abbiamo il pomeriggio a disposizione per partecipare a qualcuna delle attività proposte dall’hotel (prenotabili e pagabili sul posto), dallo yoga al bird watching, dai trattamenti ayurveda alle lezioni di cucina, dalle passeggiate nella natura alla crociera nelle backwaters al tramonto. La sera ceniamo in hotel.

  • Giorno KUMARAKOM ∙ COCHIN

    Partiamo per Cochin e dedichiamo la giornata alla visita della città, che è stata per secoli il principale porto di imbarco delle spezie provenienti dall’entroterra e dirette verso il Vecchio Continente. Passeggiare per il centro storico di Cochin è un po’ come tornare indietro nel tempo, con l’atmosfera del periodo coloniale richiamata dai palazzi in stile europeo, come il Palazzo Olandese o la Sinagoga del XVI secolo, che è la più antica ancora in uso in India. Nel cuore di Mattancherry, il centro storico mandir  (templi induisti) accanto a chiese cattoliche quali la Chiesa di Nostra Signora della Salute e la Chiesa di San Francesco, che fu la prima tomba di Vasco de Gama. Una passeggiata molto piacevole, tra palme e antiche costruzioni che fa dimenticare ben presto le fatiche del viaggio. Pranziamo in un ristorante nel corso della visita. Prima di rientrare in hotel assistiamo ad uno spettacolo di danza Kathakali, tradizionale danza classica che risale a più di 300 anni fa e rievoca le scene dei poemi epici indiani. La cena è prevista in hotel.

  • Giorno COCHIN ∙ RIENTRO

    Il nostro viaggio nell’India del Sud è arrivato alla sua conclusione e dobbiamo ora prepararci a salutare questa terra affascinante e indimenticabile. Nella notte veniamo accompagnati all’aeroporto di Cochin per ripartire, in tempo utile per salire a bordo del volo di rientro che ci riporta in Italia.

Hai domande sull'itinerario

Richiedi informazioni