Home » Viaggi » Viaggi organizzati » Uzbekistan Sulla Via Della Seta

Uzbekistan Sulla Via Della Seta

A partire da € 2.270

Prima data disponibile

Prima data disponibile

29/03/2024

05/04/2024

8 Giorni

1

Partenza di gruppo Radioguide-auricolari Richiedi un preventivo Tour con accompagnatore Tour di gruppo Viaggi Organizzati Viaggio con accompagnatore Viaggio di Gruppo Visite guidate

Partenza di gruppo Radioguide-auricolari Richiedi un preventivo Tour con accompagnatore Tour di gruppo Viaggi Organizzati Viaggio con accompagnatore Viaggio di Gruppo Visite guidate

UZBEKISTAN SULLA VIA DELLA SETA
Alla scoperta di: Tashkent, Samarcanda, Shakhrisabz, Bukhara, Khiva.
Un itinerario in Uzbekistan lungo l’antica Via della Seta, un percorso identico a quello fatto secoli fa da antichi carovanieri, che porta il viaggiatore in luoghi diversissimi tra loro: deserti e poi pianure coltivate a cotone e frutteti, in una terra, l’Uzbekistan, che ospita anche città meravigliose e diversi siti Unesco.
Viaggio organizzato di gruppo massimo 30/35 Viaggiatori – in aereo
8 giorni/7 notti
Partenza da Milano
Viaggio di gruppo con accompagnatore professionista sempre a vostra completa disposizione per rendere il viaggio indimenticabile!
La quota indicata si intende per persona e DINAMICA, soggetta quindi a variazioni in base alla stagionalità, alla disponibilità e alla città di partenza. Consigliamo pertanto la prenotazione al più presto!
Scarica il PDF per consultare il programma dettagliato

Per un preventivo personalizzato e ulteriori informazioni: info@gitanviaggi.it – tel. 0461383111 – WhatsApp 0461383111
Iscriviti alla nostra chat su WhatsApp per ricevere le nostre proposte https://bit.ly/WhatsAppGitan

Scarica il programma completo! Vuoi rimanere aggiornato su questo tour?!

Date disponibili

Itinerario

  • Giorno PARTENZA ∙ URGENCH

    Partiamo in aereo alla volta di Urgench e pernottiamo a bordo. La nostra meta è l’antica Transoxiana, che per secoli è stata punto di incontro tra Oriente e Occidente, tra le tribù nomadiche delle steppe e le civiltà dei grandi imperi asiatici, lungo la quale si è sviluppata la celebre Via della Seta.

  • Giorno URGENCH ∙ KHIVA

    Atterrati in Uzbekistan, incontriamo la nostra guida e con un trasferimento privato raggiungiamo Khiva, minuscola oasi situata a 30 km di distanza da Urgench. Trascorriamo la giornata a Ichan Kala, la parte antica di Khiva, città-museo Patrimonio dell’UNESCO che custodisce gli esempi migliori dell’architettura uzbeka. Visitiamo Kunya Ark, residenza fortificata dei sovrani, la madrassa di Muhammad Amin Khan, il tozzo minareto di Kalta Minor, la madrassa Muhammad Rakhim Khan, il mausoleo di Sayid Allauddin, il mausoleo di Pahlavan Mahmud, le madrasse Shir Gazi Khan e Islam Khodja, il minareto e il museo. Dopo il pranzo visitiamo le moschee Ark e Juma. Ceniamo al ristorante o in hotel.

  • Giorno KHIVA ∙ BUKHARA

    Partiamo in pullman per Bukhara, attraversando il Deserto Rosso, seguendo il percorso degli antichi carovanieri lungo la mitica Via della Seta. Il viaggio dura circa 6 ore, pranziamo lungo il percorso o in arrivo a Bukhara, dove nel pomeriggio ci concediamo un po’ di relax prima della cena in uno dei ristoranti del centro storico.

  • Giorno BUKHARA

    Passiamo la giornata nella gloriosa Bukhara, Patrimonio dell’Unesco e antica capitale del regno Samanide, dal centro storico tuttora abitato e intatto in cui predomina il color ocra. La nostra visita tocca i resti delle mura, la residenza reale Ark, sorta di città nella città, la piazza medievale Registan, la moschea Bolo-Khauz, i bazar coperti, le madrasse di Ulugbek e di Abdul Aziz Khan, la moschea Magoki-Attori e infine l’edificio Chor Minor (Quattro Minareti). Dopo il pranzo ci rechiamo in visita al monumento più antico, il mausoleo di Ismail Samani, per poi visitare il mausoleo di Chashma-Ayub e i complessi architettonici di Poi-Kalon e Lyabi Khauz. La cena in serata è accompagnata da uno spettacolo folk in esclusiva.

  • Giorno BUKHARA ∙ SAMARCANDA

    Partiamo per Samarcanda, dove arriviamo per pranzo. Nel pomeriggio visitiamo una fabbrica tradizionale di carta di gelso, sin dai tempi antichi una delle merci più preziose tra i mercanti della Via della Seta, e in seguito l’osservatorio medievale di Ulugbek. Proseguiamo visitando il Museo Afrasiab, che ospita la bella Sala degli Ambasciatori. Terminiamo la giornata con una sosta fotografica in Piazza Registan. La cena è inclusa al ristorante.

  • Giorno SAMARCANDA

    Continuiamo la nostra scoperta del “Giardino dell’Anima”: Samarcanda, Patrimonio dell’Unesco, la città dagli sfavillanti mosaici blu. Punto di incontro fra mondo greco e indiano, abitata da Alessandro Magno, nel XIV secolo fu scelta da Tamerlano come capitale del suo immenso regno. Iniziamo le visite dall’insieme dei mausolei di Shakhi Zinda, la necropoli dei nobili. Continuiamo poi con la Moschea blu e turchese Bibi Khanum, la più grande dell’Asia Centrale, e con il Bazar orientale. Dopo il pranzo visitiamo ancora il Mausoleo Gur Emir, in cui è sepolto Tamerlano, e infine la Piazza Registan, cuore della città caratterizzata da tre sontuose madrasse tempestate di maioliche, oro e lapislazzuli. Se il tempo lo consente, prima di cena possiamo fare anche una sosta al laboratorio di tessitura di tappeti in seta Khujum. Ceniamo al ristorante.

  • Giorno SAMARCANDA ∙ SHAKHRISABZ ∙ SAMARCANDA ∙ TASHKENT

    Al mattino partiamo in auto (tre persone per auto) per Shakhrisabz, Patrimonio Unesco e città natale di Tamerlano, in un percorso di circa 1 ora e mezza attraverso il suggestivo passo montano di Aman Kutan. All’arrivo ci attendono le visite ai resti del palazzo imperiale Ak Saray, con il suo immenso portale alto 40 metri decorato da mosaici, ai complessi funerari Dorut-Siorat e Dorut-Tilovat, e infine alla moschea Kok-Gumbaz. Dopo il pranzo in ristorante, rientriamo a Samarcanda e saliamo sul treno veloce per Tashkent, capitale dell’Uzbekistan, che raggiungiamo in 2 ore circa. Ceniamo al ristorante.

  • Giorno TASHKENT ∙ RIENTRO

    Dedichiamo la mattinata alla visita di Tashkent, la capitale che, tra viali e parchi, si presenta come un unicum in Uzbekistan, conservando ancora i tratti del suo passato sovietico. Vediamo la bella Piazza e il Parco dell’Indipendenza e visitiamo poi alcune caratteristiche stazioni della metropolitana, l’unica in Asia Centrale. Terminiamo le visite al complesso di Khast-Imam, con l’antico Corano dentro la madrasa di Barak Khan. Dopo un pranzo leggero veniamo accompagnati in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Hai domande sull'itinerario

Richiedi informazioni